Dopo tanta attesa è arrivata la conferma: la tangenziale di Cassano potrà andare avanti. Città metropolitana darà il via libera alla ditta mercoledì.

Tangenziale di Cassano, si va avanti

Questa volta non si tratta di un annuncio affrettato che poi si è rivelato errato. Finalmente, dopo tanta attesa, è arrivata la conferma: il 31 luglio 2019, mercoledì, ci sarà la consegna dei lavori e del cantiere del primo tratto da parte di Città metropolitana alla ditta appaltatrice. L’opera verrà realizzata dalla ditta Bergamelli Spa di Nembro e dovrebbe essere pronta nel giro di sei mesi dalla consegna del cantiere. Sarà un passo importante verso la realizzazione dell’infrastruttura che allevierà il traffico di passaggio in città. Dopo diversi rinvii quasi non ci si sperava più, ma questa volta la data è stata fissata.

Censi: “Speriamo di procedere speditamente”

“Finalmente Città metropolitana di Milano è nelle condizioni di consegnare il cantiere alla ditta appaltatrice – ha detto il vicesindaco Arianna Censi – Il ritardo dei lavori accumulato in questi ultimi anni ha creato dei malumori che comprendo perché, come cittadina e come amministratrice locale, i temi del traffico e della sicurezza ambientale mi stanno molto a cuore. Mi auguro ora che i lavori procedano speditamente e senza intoppi in modo da consegnare alla cittadinanza il primo tratto di quest’opera stradale per poi arrivare al completamento dell’intera strada, importantissima per il territorio dell’area metropolitana”.
Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola e online da sabato 27 luglio 2019.

Leggi anche:  Piazza Fontana: la storia del commerciante di bestiame che quel giorno partì da Lodi...

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.