Pubblico delle grandi occasioni per la seconda (ri)edizione del Torneo serale di Pioltello. Ieri, lunedì 8 luglio, si è tenuta la finale della competizione organizzata presso l’oratorio Sant’Andrea.

Al Torneo serale come in Champions League

Quasi duecento persone hanno partecipato alla finale della competizione, ricominciata dopo lunghi anni di sospensione dovuta agli animi troppo accesi tra competitors. Dieci squadre si sono affrontate lungo la settimana di scontri e di sfide sino ad arrivare all’ultimo appuntamento. “La finale della Champions league di Pioltello” hanno scherzato  dal pubblico, per sottolineare non solo la partecipazione ma anche la provenienza delle squadre dai diversi quartieri della città e dall’hinterland.

Una finale combattuta

A disputare lo scontro per il primo posto la formazione dei “Vini Salina” contro “Milano Time”. Una gara accesa e spettacolare che si  è risolta soltanto ai tempi supplementari. Dopo i tempi regolamentari la sfida si era attestata sul 2 a 2, così i dieci minuti di extra time sono stati determinanti. I Vini Salina sono passati immediatamente in vantaggio e sono riusciti a chiudere il match sul 4 a 2 nonostante un cartellino rosso in extremis.

Leggi anche:  Ikea e Leroy Merlin pagano gli straordinari della Polizia Locale

“Unione tra oratorio e Volantes”

Ringraziamenti dovuti per coloro che si sono impegnati nella buona riuscita della manifestazione. “E’ il frutto della collaborazione tra l’oratorio Sant’Andrea, gli animatori e i volontari, e lo staff dirigenziale della Volantes – ha chiosato Francesco Mauri uno degli organizzatori – Siamo contenti di aver riportato una manifestazione così sentita dai pioltellesi nella quotidianità delle estati cittadine”.

Le foto e il racconto della manifestazione sul giornale in edicola sabato 13 luglio. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.