Da inizio ottobre a Melzo in arrivo grandi novità per il trasporto pubblico. Lo ha annunciato direttamente Autoguidovie, dopo l’accordo raggiunto con il Comune per il potenziamento del servizio.

Trasporto pubblico potenziato a Melzo

In particolare le novità riguarderanno gli utenti del polo industriale-logistico Nord Ovest, rispondendo anche a specifiche richieste pervenute all’azienda. Rimarranno le linee 52 e 53, con nuovi percorsi e orari, mentre sarà soppressa la 51. La riorganizzazione del servizio dal lunedì al venerdì prevede il quasi raddoppiamento delle corse, che passano da 17 a 32, con un allungamento dell’orario dalle 18 alle 20. Il nuovo capolinea sarà in via Cavour, davanti alla stazione.

“Alternativa efficace all’auto”

“Siamo felici del lavoro svolto con il Comune per riprogettare il servizio urbano di Melzo; per Autoguidovie è importante che i cittadini di Melzo riconoscano il servizio urbano come un’alternativa efficace all’auto privata; la sfida quindi è incrementare i viaggiatori in modo significativo “, commenta il direttore di esercizio
dell’area Sudest di Autoguidovie Stefano Scotti.

Leggi anche:  Listeria nel gorgonzola e mascarpone “Duetto” Mauri

Tariffe invariate

Nessuna modifica per le tariffe attuali, si segnala che è in vigore il nuovo Sistema tariffario STIBM per il trasporto pubblico dell’area milanese che è andato a sostituire il SITAM e introduce nuovi titoli molto vantaggiosi:
• abbonamenti mensile e annuale under 26 scontati del 25% rispetto agli abbonamenti ordinari,
• l’annuale consente di viaggiare per dodici mesi solari consecutivi e non solo per il periodo scolastico
• gratuità per gli under 14.
Nei prossimi giorni sarà in distribuzione anche un dépliant informativo con orari percorsi tariffe e rivendite, inoltre verrà data tutta l’informativa con i consueti canali aziendali, web, social, a bordo bus.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI