Fabio e Massimo saranno i primi a unirsi civilmente in Comune. E, dopo di loro, altri sono già pronti. Sabato 18 febbraio alle 11, nel Comune di Truccazzano, Fabio Falzone, 42 anni,  e Massimo Vinci, 47,  diventeranno  una coppia riconosciuta dalla legge e dallo Stato italiano.
 
I due, in realtà, una coppia felice lo sono da quasi sedici anni, e da dieci convivono ad Albignano. Fabio è originario di Seggiano, frazione di Pioltello, ed è impiegato in una ditta a Vimodrone. Massimo arriva da Milano e lavora nel campo delle assicurazioni. 
 

Li aspetta una cerimonia “personalizzata” durante la quale non mancheranno delle sorprese. All’interno delle fedi  hanno fatto incidere la frase che più li rappresenta: “Ama e cambia il mondo”. 
 
Il servizio completo sul giornale in edicola e  NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC da sabato 11 febbraio.