Si è conclusa ieri, giovedì, la fase delle semifinali del Let’s band live contest di Melzo che ha sancito l’ultimo vincitore che andrà a giocarsi le sue carte nella finale del 25 luglio.

Ultimo vincitore in una serata a tutto rock

A farla da padrone la musica rock che ha risuonato in tutte le sue sfaccettature in piazza Repubblica. A cominciare dalle cover dei Koem Band che hanno spaziato dalle sonorità british sino a brani italiani inserendo anche il loro inedito “Anima libera”. Sound electro per gli atWood guidati dalla voce travolgente della loro cantante e da una capacità di portare in scena canzoni che sembrano già pronte per palcoscenici più importanti. Nel loro genere hanno “spaccato” anche i Cruel Device, capaci di portare a Melzo la musica Metal fatta di grandi assoli e di look “sconvolgenti”. In tema hanno stupito anche i Treccani che, fedeli al loro nome si sono presentati con indosso maschere… da cane. Anche per loro un grande show che ha reso ardua la vita della giuria nel decidere il vincitore finale.

Una finale di altissimo livello

Alla fine a trionfare seppur di pochissimo sono stati gli atWood che hanno convinto la giuria tecnica, ma ottenuto anche tantissimi consensi sul web. Saranno loro che andranno a contendersi il premio finale (500 euro offerti da Cogeser Energia, la possibilità di registrare un demo con il Goomba Studio e un servizio fotografico a cura di Ibot) sfidando gli altri tre finalisti: gli Alison band, i Matricola e gli Abactor.

Leggi anche:  Alcol, malore e incidente, tre giovani in ospedale SIRENE DI NOTTE

Grandi sorprese in arrivo

Si scaldano i motori dunque per la finale del 25 luglio, un grande spettacolo di musica unico nel suo genere. Una delle particolarità sta proprio nel fatto che i vincitori sono gruppi in grado di creare la propria musica, non brani cover ma inediti che hanno convinto pubblico e giuria. Gli organizzatori della Pro Loco di Melzo stanno preparando grandi sorprese per l’ultimo appuntamento del Let’s band live contest tra cui la possibilità di far votare anche il pubblico che sarà presente in piazza.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.