Un video può uccidere, l’indifferenza può uccidere, la vergogna può uccidere. Questo il messaggio lanciato dagli studenti pioltellesi con un cortometraggio dalla forza dirompente.

Un video capolavoro

Un altro grande successo per la regista Lorena Costanzo che, in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Machiavelli, dello Schiaparelli Gramsci, dei comprensivi Iqbal Masih e Mattei Di Vittorio ha realizzato un video dove il tema portante è il Cyber bullismo. Un lavoro che ha già ottenuto premi e riconoscimenti per la sua alta qualità.

Bastano 10 minuti di tempo per capire come vivono i ragazzi di oggi, quali sono i rischi con cui si trovano a misurarsi ogni giorno. E anche noi adulti possiamo fare qualcosa per loro. Ecco allora il cortometraggio “Come un giocattolo”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.