Sotto le finestre di casa hanno una vera e propria giungla. per questo motivo i residenti di via Colombo a Melzo hanno alzato la voce.

Una giungla sotto casa

Un problema che va avanti da molto, troppo tempo per chi vive e lavora nella zona industriale melzese. All’angolo tra via Colombo e via Togliatti, infatti, si trova un appezzamento di terreno di proprietà privata ed edificabile. Al momento, però, non insistono progetti sull’area che risulta essere lasciata a verde. Peccato che la manutenzione latiti, così i residenti si ritrovano una vera e propria giungla a pochi metri da casa.

Degrado, zanzare e… ratti

La presenza di vegetazione incolta favorisce situazioni di degrado. All’interno del perimetro, infatti, si trovano sacchetti di immondizia lanciati dalla strada da incivili, per non parlare del problema zanzare nei periodi più caldi. Tanto che persino le attività del circondario hanno rinunciato a effettuare disinfestazioni nelle proprie aree di competenza. Il rischio, però, è anche da un punto di vista sanitario: infatti è stata segnalata più volte la presenza di ratti e nutrie che escono dal prato e “gironzolano” nel cortile del condominio che sorge a pochi metri.

Leggi anche:  Emergenza climatica il Comune di Masate si mobilita

Richiesta di aiuto

Gli inquilini del condominio e gli imprenditori hanno più volte segnalato la situazione al Comune che ha proceduto con l’emissione di ordinanze per risolvere il problema. Ordinanze che sono state disattese dalla proprietà. I residenti, così, hanno lanciato il loro grido disperato chiedendo un intervento risolutivo. “Siamo esasperati nel vivere in queste condizioni”, hanno denunciato.

Il servizio completo lo trovate sul giornale in edicola e nella versione online a partire da sabato. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.