Viaggio in India insieme per padre e figlio di Gorgonzola, andati a prestare cure dentistiche a ragazzi meno fortunati, all’insegna della solidarietà.

Viaggio in India solidale

Padre e figlio uniti per aiutare dei ragazzi meno fortunati a stare meglio. L’ex candidato sindaco di Gorgonzola e consigliere Giuseppe Olivieri ha trascorso alcuni giorni a Shanti Bhavan, una scuola residenziale nei pressi di Bangalore istituita da George Abraham con l’obiettivo di offrire una possibilità di riscatto tramite l’istruzione ai giovani della sottocasta dei Dalit (i cosiddetti “intoccabili”). Con lui, insieme ad altri volontari, c’era il figlio Jacopo che sta studiando odontoiatria per diventare dentista come il papà.

Un progetto importante

“Il nostro obiettivo è supportare in ogni modo chi, tramite l’educazione scolastica, è alla ricerca di un riscatto personale da una vita altrimenti destinata ad abusi, discriminazione ed emarginazione”, hanno spiegato i referenti del progetto.  “Mio figlio Jacopo era già venuto per insegnare a suonare la batteria – ha spiegato Olivieri – E il fatto che sia voluto tornare per dare una mano è per me un grande motivo di orgoglio. Diamo poco e portiamo a casa un bagaglio emotivo di gioia ed emozioni. Fare del bene agli altri è la cosa più bella della mia vita”.

Leggi anche:  Gli Alpini a Canonica ridipingono l'asilo durante le ferie

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.