Nel Milanese saranno cinque i distaccamenti beneficiari.

Vigili del fuoco Lombardia: Regione annuncia

Ben 500.000 euro ai Vigili del Fuoco volontari di tutta la Lombardia. Lo ha confermato la Regione (per l’acquisto di strumentazioni) attraverso l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione, Simona Bordonali. Ma nell’area Martesana e Adda si resta a bocca asciutta.

Ponta la graduatoria

Ponta la graduatoria del bando per l’assegnazione di contributi a favore delle organizzazioni non lucrative di utilità  sociale (Onlus) e delle associazioni di promozione sociale (Aps), aventi, tra le finalità statutarie, il sostegno a un distaccamento volontario del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco presente sul territorio regionale.

L’assessore Bordonali

“Abbiamo finanziato 32 progetti, fino al 100 per cento del costo e a un massimo di 20.000 euro, per l’acquisto di dotazioni tecniche, come radio portatili, motoseghe, termocamere, motoventilatori, gruppi da soccorso idraulico, gruppi pneumatici da sollevamento, motopompe – ha detto l’assessore – La rete di volontariato è in grado di garantire risposte celeri in caso di emergenza, anche per effetto del forte legame con il territorio di riferimento”.

Leggi anche:  Giorno della memoria a scuola, per combattere l'indifferenza

Nel Milanese

In Lombardia risultano operativi circa 1.600 Vigili del fuoco volontari, dislocati in oltre 70 distaccamenti, con una presenza capillare su tutto il territorio regionale. Nel Milanese i beneficiari saranno le associazioni Amici dei pompieri di Garbagnate (19.989 euro), Amici Vigili del fuoco di Abbiategrasso (16.165), Amici dei pompieri di Inveruno (14.765), Vita onlus di Milano (10.037 ) e il Gruppo amici pompieri volontari di Corbetta (7.395 euro).