Previsioni meteo. Al sud il caldo africano in arrivo farà salire la temperatura anche fino a 40 gradi. Al Nord, invece, ancora estate a singhiozzo tra sole e acquazzoni.

Previsioni meteo, ondata di caldo africano al Sud

Se state partendo in questi giorni e la vostra meta di vacanza è al Sud potete dormire sonni tranquilli (ma possibilmente climatizzati). “Confermato l’arrivo dell’anticiclone africano che interesserà soprattutto il Centro-Sud Italia, portando un’ondata di calore che avrà il suo picco entro sabato – ha confermato il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara – previste punte di 33-35°C sulle aree interne del Centro, 34-36°C al Sud, fino a picchi di 38-40°C sulle Isole Maggiori, specie Sicilia”.

Al Centro Nord caldo ma più contenuto

“Al Nord caldo più contenuto, per quanto pienamente estivo, con massime che si porteranno poco sopra i 30°C – ha proseguito l’esperto – Punte di 33-34°C potranno comunque verificarsi tra bassa Lombardia, basso Veneto ed Emilia Romagna nella giornata di sabato. Tra le città più calde segnaliamo Bologna, Firenze, Arezzo, Terni, Perugia, Roma, Frosinone, Benevento, Caserta, Cosenza, Caltanissetta, Nuoro”.

Aumenta l’afa in Pianura Padana

“Qualche grado in meno lungo le coste complici le brezze marittime – prosegue Ferrara – ma qui i maggiori tassi di umidità faranno accentuare la sensazione di afa, con temperature percepite superiori a quelle reali. Situazione analoga anche sulla Pianura Padana. Anche le minime notturne saranno così in aumento, specie nei grandi centri urbani”.

Leggi anche:  Meteo: allerta arancione per forti temporali in Lombardia

Venerdì ancora acquazzoni

“Le regioni settentrionali saranno tuttavia ai margini dell’anticiclone, con ancora qualche nota instabile venerdì quando saranno possibili locali brevi acquazzoni e temporali, specie su Alpi e Nordest – ha puntualizzato l’esperto di 3bmeteo – Sabato la giornata migliore e più calda, mentre domenica sono attesi nuovi fenomeni specie a fine giornata”

Forti temporali la prossima settimana

“Come già accennato domenica l’anticiclone inizierà a ritirarsi al Nord con nuovi rovesci e temporali che dalle Alpi si porteranno verso le pianure a fine giornata. Sarà il preludio ad un nuovo peggioramento con rovesci e temporali anche forti, che dal Nord marceranno verso il Centro e marginalmente il Sud nella prossima settimana, accompagnati da un calo delle temperature con venti settentrionali” – concludono da 3bmeteo.com.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI