Aggredito e rapinato in strada. Un 40enne stava salendo sull’auto quando è stato picchiato per prendergli Rolex, portafoglio e uno zaino.

Aggredito e rapinato

Martedì 1 ottobre 2019, nella frazione San Bovio di Peschiera Borromeo, un 40enne residente a Milano è stato aggredito e rapinato. E’ successo in via Trieste intorno alle 23.20. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Peschiera e un’ambulanza della Croce Rossa.

Era a cena con un collega

Il 40enne, dirigente di una società con sede in città, era uscito a cena con un collega. Finito di mangiare i due si sono salutati e ognuno è tornato verso la propria auto. La vittima stava per salire sulla Bmw aziendale quando è stato fermato da due uomini, subito raggiunti da altri due. I quattro, tutti con il volto travisato da sciarpe, felpe e cappelli, hanno iniziato a picchiarlo per poi rapinarlo del Rolex che aveva al polso prendendo anche il portafoglio e uno zaino in cui c’erano il computer e altri oggetti personali. La banda è poi fuggita a piedi.

Leggi anche:  Brugherio, picchia e minaccia di morte un anziano. Arrestato in Toscana

Setto nasale rotto e costole incrinate

L’uomo è stato portato al Pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele. Aveva il setto nasale fratturato e alcune costole incrinate. E’ stato dimesso mercoledì 2 ottobre 2019. Sull’episodio stanno indagando i militari dell’Arma avvalendosi anche delle telecamere presenti in zona.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.