Aggressione a controllore: scagionati grazie a un video. Assolti i due imputati che (senza biglietto) erano stati accusati di aver schiaffeggiato il dipendente Atm.

Aggressione a controllore: imputati assolti

I fatti avvennero nel dicembre 2015, all’interno di uno dei mezzanini della metropolitana di Sesto San Giovanni. A distanza di tre anni, i due imputati – 32enni di nazionalità cinese, residenti a Monza – sono stati assolti nei giorni scorsi in Tribunale, a Monza. Erano accusati di aver aggredito un controllore, che li aveva sorpresi senza biglietto.

Scagionati da un video

I due imputati secondo l’accusa avevano colpito con degli schiaffi il controllore dell’Atm che li stava verbalizzando, poiché colti in uno dei mezzanini della M1 senza biglietto. Ma il giudice del Tribunale di Monza, sulla base dei filmati messi agli atti, li ha assolti. Non avevano infatti scatenato alcun tipo di aggressione e l’Autorità giudiziaria, dopo aver preso visione delle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della metro, li ha assolti.
 

Leggi anche:  Schiamazzi e "discoteche all'aperto": multe per 1.500 euro