Babbo Natale parte da Melzo e da Inzago e guida un furgone pieno di regali. Quelli che sta raccogliendo Marco Sala per i bambini di Arquata del Tronto.

Babbo Natale dei terremotati

Il melzese, trapiantato a Inzago, ha infatti dato avvio a una bella iniziativa solidale per aiutare i bambini del paesino marchigiano  colpito dal sisma nell’estate del 2016. Un progetto denominato “Il sorriso di un bambino” nato durante una visita in quei luoghi.

Un regalo per ogni bambino

L’obiettivo di Marco è raccogliere doni da consegnare ai bambini nella vigilia di Natale. Sono 46 i piccoli arquatesi coinvolti. La raccolta doni, cominciata attraverso i social network, andrà avanti sino al 20 dicembre.

La notizia completa la trovate sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, Smartphone e Tablet.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.