Tre tragedie hanno segnato il 2018 nei nostri territori. Il bambino precipitato dal quinto piano a Pioltello, la misteriosa morte di due giovani melzesi, e l’omicidio di un ventenne vimodronese.

Bambino precipitato dalla finestra

E’ successo a Pioltello a maggio. Il piccolo, di soli 4 anni, stava inseguendo un pallone in casa. La sfera è volata giù dalla finestra aperta, e lui nel tentativo di rincorrerla è precipitato.

LEGGI: Bimbo precipita dalla finestra

Il papà conforta la mamma VIDEO

Sara e Manuel, doppio mistero

Ragazza scomparsa a Melzo trovato il corpo nella Muzza Sara Luciani

Era il 9 giugno quando a Melzo i carabinieri trovavano Manuel Buzzini, 31 anni, impiccato a casa della nonna. Solo quattro giorni dopo la Muzza restituiva il cadavere della fidanzata Sara Luciani, 21 anni. La macchina, invece, ancora non si trova, e presto ripartiranno le ricerche.

LEGGI: Ragazza scomparsa a Melzo, ricerche a tutto campo

La Muzza restituisce il cadavere di Sara Luciani

Il mistero della morte di Sara e Manuel

Nel 2019 riprenderanno le ricerche dell’auto

Ammazzato dall’amico per una futile discussione

Sempre a maggio ha perso la vita il ventiduenne William Lorini, liscatese ora residente a Vimodrone. Dopo una serata con un amico e la sua fidanzata, tra i due ragazzi era scoppiata una lite, degenerata nell’omicidio del giovane, ammazzato a coltellate in mezzo alla strada.

Leggi anche:  Decidilo Tu finanziati l'auditorium, Auser, ma anche i progetti di Limito

LEGGI: Ammazzato dall’amico in strada

Una fiaccolata per William

La mamma di William: “Giustizia per mio figlio”.

 

ALTRE STORIE DEL 2018:

Carabinieri arrestati, disastro ferroviario di Pioltello e tanta cronaca

Storie curiose e a lieto fine del 2018

Cinque giovani vite spezzate troppo presto

Trombe d’aria, pericoli per la salute e l’incredibile boom sonico

Papà violenti contro arbitro e professore

Il bimbo soffocato e gli addii allo youtuber di 9 anni, al rapper e al cestista