Due giorni intensi all’Istituto superiore Bellisario di Inzago.

Bellisario, cogestione tra mille attività

Quattro ore intense e ricche di spunti e stimoli. Sono quelle che hanno appena trascorso gli studenti dell’Istituto superiore Bellisario di Inzago. Oggi, mercoledì, dalle 8 alle 12 i ragazzi hanno potuto partecipare a diverse attività e assistere a incontri, dibattiti e dimostrazioni.

Associazioni e personaggi del paese in cattedra

Molteplici le realtà presenti, da diverse associazioni, quali la Croce Rossa, il club Clay Regazzoni e Afol, a personaggi più o meno noti. Tra di loro anche due inzaghesi: il rappresentante sindacale Domenico Frustragli e il giornalista Alessandro Braga. Aule, salone centrale e palestra sono stati teatro degli incontri.

Vigilantes per garantire l’ordine

Sono stati gli studenti a organizzare la cogestione occupandosi anche di garantire l’ordine e la sicurezza con dei “vigilantes” che hanno girato per l’Istituto. La mattinata si è svolta in modo impeccabile, per la soddisfazione sia dei ragazzi sia dei professori, che si sono complimentati per la matura gestione della situazione. Non è ancora finita: domani, infatti, proseguiranno gli incontri in alcune classi mentre altre si sposteranno al cinema teatro Giglio di via Brambilla per confrontarsi sul palco con il Talent show. Gli alunni si preparano ormai da tempo, supportati dai docenti, e non vedono l’ora di mettere in scena gli sketch programmati.
TUTTI I DETTAGLI E LE FOTO SULLA GAZZETTA DELL’ADDA IN EDICOLA DA SABATO 7 APRILE.

Leggi anche:  Ruba alcolici al supermercato: cinese denunciata ed espulsa dall'Italia