Bimba nata morta riposerà al cimitero accanto al fratellino. La famiglia ha ricevuto l’ok da parte del Comune alla sepoltura della neonata venuta al mondo senza vita.

Bimba nata morta riposerà accanto al fratello

La piccola, nata morta in un ospedale di Milano domenica 16 dicembre, potrà essere inumata nel campo bimbi del cimitero nuovo di Sesto San Giovanni, accanto alla tomba del fratello anche lui scomparso prematuramente, nel maggio dello scorso anno, e che già riposa nel camposanto di piazza Hiroshima e Nagasaki. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale sestese, a seguito della richiesta formulata dal papà, un cittadino originario dello Sri Lanka di 36 anni. Il genitore – che risiede a Cinisello Balsamo – aveva avanzato un desiderio: far riposare i suoi figli per sempre, uno accanto all’altro.

E’ stata necessaria un’ordinanza

Per accogliere il desiderio del padre, il Comune ha dovuto emettere un’ordinanza ad hoc. Il Regolamento di Polizia mortuaria, infatti, permette la sepoltura di bambini o nati senza vita all’ospedale di Sesto, o che siano figli di genitori residenti in città. Non è questo il caso della povera neonata. Ma il Comune, riconoscendo la “sufficiente disponibilità di posti per la sepoltura nel campo bimbi”, ha deciso di accogliere la richiesta della famiglia, che ha subito due tremende perdite nell’arco di poco più di un anno.

Leggi anche:  Scontro tra auto e moto, ferita una 19enne

LEGGI ANCHE: La piccola Aurora morta pochi minuti dopo il parto, 13 indagati

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI