Bimbi si prendono a sassate, scoppia la lite tra genitori. Sono dovuti intervenire i Carabinieri per riportare la calma tra gli adulti.

Bimbi si tirano i sassi. E scoppia la lite tra genitori

Non hanno dato per  nulla il buon esempio i genitori che ieri pomeriggio, giovedì, hanno iniziato a litigare animatamente – quasi finendo alle mani – all’interno di un parchetto pubblico di via Bologna, a Bresso. Pochi istanti prima, i rispettivi figli avevano iniziato a bisticciare. Ed era partito un sasso, che aveva colpito alla testa uno dei piccoli, un bambino di 8 anni. Da qui la lite tra famiglie. E la chiamata al 112.

La chiamata al 112 e l’arrivo dei Carabinieri

I Carabinieri, intervenuti in via Bologna, hanno riportato la situazione nei ranghi della normalità, facendo anche la ramanzina ai genitori, per la loro mancanza di maturità. Il bimbo – che per fortuna non ha riportato serie conseguenze dopo essere stato colpito dal sasso – è stato trasportato da un’ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, in codice verde.