Ancora una brusca frenata della metro, oltre venti persone coinvolte. E’ successo oggi pomeriggio, venerdì 6 dicembre 2019.

Brusca frenata della metro

E’ successo alle 18.15 in San Babila, sulla linea rossa. Sette ambulanze e due automediche sul posto, ci sarebbero almeno una ventina di persone coinvolte. Dalle prime informazioni nessuno però sarebbe grave. In totale otto persone sono state portate in ospedale, ma tutte in buone condizioni.

La polemica

Sulla vicenda è intervenuto l’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano:

Ennesima frenata brusca sulla M1,  il susseguirsi di questi episodi è preoccupante. Nelle ultime settimane siamo già alla terza brusca frenata che hanno provocato disagi ai passeggeri. Per il Sindaco e ATM è tutto nella norma? Non si può aumentare il biglietto ed assistere, di pari passo, a continui guasti sulla linea. E sprimo la mia vicinanza ai passeggeri feriti e mi auguro che ATM risolva, una volta per tutte, le cause di questi continui incidenti sulle linee metropolitane mai registrati negli anni passati. Qualcuno ai vertici dell’Azienda dovrebbe valutare l’ipotesi di dimettersi!  Non è pensabile indorare la pillola dell’aumento con l’efficientamento della rete e poi assistere a quanto accaduto questa sera e negli ultimi due mesi”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE