Cade in un condotto di aerazione da un’altezza di 25 metri e muore. E’ accaduto sabato sera sul tetto del centro Commerciale Sarca di Sesto.

Cade in un condotto

E’ caduto in un condotto di aerazione da un’altezza di 25 metri. E’ morto dopo il ricovero all’ospedale di Niguarda  un ragazzo di 15 anni Andrea Barone residente a Cusano Milanino. Il tragico episodio è avvenuto ieri sera, sabato, verso le 22.30 quando il giovane era salito sul tetto del centro commerciale in compagnia di alcuni amici. Dopo la caduta il ragazzo è stato recuperato dai Vigili del fuoco e trasportato in codice rosso al nosocomio milanese, dove però i medici non sono riusciti a salvargli la vita.

Un selfie alla base della tragedia

Sembra che alla base della tragedia ci sia stata la volontà di scattarsi un selfie. Per salire sul tetto del centro commerciale, il gruppo di amici ha eluso tutti i controlli e superato diverse barriere. Per estrarre il giovane dalla condotta in cui era precipitato sono intervenuti i Vigili del fuoco del nucleo Saf che si sono calati all’interno della conduttura raggiungendo il ragazzo quando era ancora in vita.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE