Svolta sul cantiere Aler di via La Malfa-via Roma a Pioltello. La Polizia Locale ha denunciato le aziende responsabili dell’abbandono di rifiuti non autorizzato.

Cantiere Aler una discarica a cielo aperto

Tutto è cominciato circa un mese fa con il sequestro dell’area di lavoro a seguito del rinvenimento di una discarica abusiva frutto di scarichi di macerie e scarti di cantiere.  Grazie alla collaborazione con la cittadinanza e alle indagini condotte dagli agenti è stato possibile denunciare gli autori del reato. Si tratta di aziende che gestivano in subappalto i lavori all’interno dell’area di Pioltello e in altri cantieri di proprietà di Aler.

Diverso il discorso per la ripresa dei lavori. La palla passa in mano all’Autorità giudiziaria con il rischio che i tempi per il completamento dei lavori si allunghino ancora.

Leggi la notizia completa sul giornale in edicola o nella versione online per Pc, Smartphone e tablet. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE.