Capra uccisa dal cibo dei visitatori. La denuncia arriva dalla fondazione Le Vele di Pioltello.

Capra uccisa dai visitatori

Meme non ce l’ha fatta. La capra della Onlus Le Vele di Pioltello è morta dopo essere stata male nei giorni successivi alla festa organizzata dal sodalizio per festeggiare 27 anni di attività. A darne notizia è stata la stessa fondazione tramite i propri canali social. La colpa, a detta loro, è dei visitatori che hanno ignorato il cartello che chiedeva di non dare cibo all’animale. Fra sabato e domenica la capra ha mangiato troppo ed è quindi stata male, senza riuscire più a riprendersi.

Addio Meme

“Grazie a tutta la gente che durante la festa dello scorso week end, ha deciso di non rispettare il cartello, la nostra amata capretta Meme è stata molto male e questa mattina ci ha lasciato – si legge nelle nota – Quando uno scrive “vietato dare da mangiare” intende anche l’erba che può sembrare innocua, ma se arrivano 400 persone e tutte ne danno un po’, l’effetto è fatale. R.i.p. Meme”.

Leggi anche:  Cane in ufficio al Comune di Segrate FOTO

Torna alla home per le altre notizie del giorno