La caserma di via Boccaccio sarà ultimata.

Caserma pronta a essere completata

L’inaugurazione sarebbe dovuta avvenire anni fa, ma i lavori per realizzare la caserma dei carabinieri in via Boccaccio a Inzago si erano fermati. A fine 2016 era iniziato un intervento per mettere in sicurezza la struttura, completata al 40%. Oltre alla pulizia gli operai si erano occupati di ripristinare la recinzione, che era crollata, e della copertura del tetto. Pochi giorni fa è poi arrivata l’attesa notizia: l’opera verrà ultimata.

C’è il finanziamento

“E’ ufficiale: avremo la nostra caserma – ha detto il primo cittadino Andrea Fumagalli che ha avuto la conferma dai vertici provinciali dell’Arma – Il provveditorato interregionale delle opere pubbliche ha stanziato un milione e 300mila euro, dei quali 500mila immediatamente spendibili. Si tratta di un intervento che nulla ha a che vedere con il trasferimento della Compagnia di Cassano a Pioltello. L’Arma aveva già previsto una stazione sul nostro territorio e finalmente l’avremo”.

Leggi anche:  Asili nido, a Segrate "ribaltato" l'esito del bando

Anche Striscia aveva denunciato l’abbandono

Il destino della struttura di via Boccaccio a Inzago è stato per molto tempo incerto e, a seguito dell’abbandono dei lavori, anche Striscia la notizia, con il suo inviato Vittorio Brumotti, aveva effettuato un servizio per denunciare la situazione di stallo.