Momenti di panico ieri sera, giovedì 27 dicembre 2018, intorno alle 22 al supermercato Iper di Brembate  quando un giovane, clandestino sul territorio italiano, è stato protagonista di un furto e poi di un’aggressione.

Clandestino ruba alcolici e aggredisce i vigilantes

Dopo aver rubato degli alcolici e dei dolci dal negozio, l’uomo, un 24enne algerino, si è scagliato contro  due addetti alla vigilanza privata intervenuti per fermarlo. Lo straniero, identificato successivamente tramite impronte digitali, dopo aver asportato con destrezza alcune bottiglie di alcolici ed alimenti vari e  averli nascosti sulla propria persona, ha cercato di guadagnare la fuga dopo aver superato le casse. La sua mossa non è sfuggita di vigilates, che sono intervenuti. Il nordafricano prima li ha minacciati e aggrediti, poi ha tentato di autoinfliggersi sulle braccia, sul corpo e sulla testa delle lesioni, usando un paio di chiavi e  una bottiglia di vetro.

L’intervento dei carabinieri

Sul posto sono stati chiamati i carabinieri del Norm di Treviglio, che hanno definitivamente immobilizzato il 24enne, arrestato per rapina impropria. A lui è stato anche contestato il reato di inosservanza dell’ordine di espulsione.

Leggi anche:  Cascina "lager": conigli e polli in gabbie sovraffollate e piene di feci

Su disposizione del pm di turno il 24enne è stato così ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia dei carabinieri di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per questa mattina davanti al Tribunale di Bergamo con il rito per direttissima.

TORNA ALLA HOME PER LE  ALTRE NOTIZIE DI OGGI