Finti tecnici hanno raggirato una coppia di anziani a Bussero nella mattinata di mercoledì.

Finti tecnici

L’episodio è stato segnalato in via Marconi. I malviventi si sono introdotti con una scusa nell’appartamento dei due. Mentre uno distraeva il marito, l’altro ha convinto la donna a riporre gioielli, monili in oro e materiale elettrico in una pentola. la scusa era proteggerli da sbalzi della tensione elettrica.

Il furto

Ovviamente è sparito tutto e i due si sono dileguati. Agli anziani, non ancora ottantenni, non è rimasto altro da fare che andare mortificati dai carabinieri a sporgere denuncia.

Appello alla prudenza

Come sempre in questo casi le Forze dell’ordine lanciano un appello alla prudenza. Invitano a non aprire la porta a estranei. Se si presentano supposti membri dei carabinieri, del Comune o di enti che erogano servizi, nel dubbio, prima di farli entrare è bene contattare il relativo ente e chiedere una conferma.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.