Un corpo segnalato nelle acque dell’Adda, arrivano l’elicottero del 118 e i sommozzatori.

Un corpo in acqua

La segnalazione è partita da alcune persone che hanno notato un corpo galleggiare sull’Adda. Sul posto ci sono i carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda, i sommozzatori dei Vigili del fuoco, l’elicottero e un’ambulanza della Busnago soccorso. L’intervento è al momento in codice rosso.

Si tratta di un giovane di 17 anni, residente a Corsico. E’ stato caricato sull’elicottero e a lungo i sanitari hanno proceduto con le manovre di rianimazione. Le sue condizioni sono gravissime.

Secondo le prime ricostruzioni stava giocando con alcuni amici in acqua ed è stato sorpreso dalla corrente, rimanendo incastrato in una grata che separa il fiume dalla Muzza.

Tanti precedenti

L’episodio riporta di attualità la questione sicurezza sul fiume Adda. Sono tanti gli episodi in cui ragazzi giovani hanno perso la vita in acqua trascinati dalla corrente e altrettanti quelli in cui si è sfiorata la tragedia.

 

Leggi anche:  Vandalizzati manifesti della Lega: "Che rabbia, ma andiamo avanti"

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI