Non si è accorto della bicicletta il corriere Dhl che oggi pomeriggio ha investito un ciclista di 11 anni in via Deledda a Limito.

Corriere Dhl investe un ragazzino

L’incidente è avvenuto intorno alle 16.30. Il conducente del furgoncino non si sarebbe accorto del giovane ciclista e l’impatto è avvenuto con la parte posteriore del mezzo. Immediatamente l’autista ha allertato i soccorsi con un’ambulanza che ha raggiunto Limito in codice giallo. Tanto spavento e basta per fortuna, con il ragazzino che non ha avuto nemmeno bisogno di essere accompagnato in Pronto soccorso.

Semaforo non funzionante

Il corriere usciva da un cancello con presenza di impianto semaforico che, in linea di massima, riconosce la presenza dei passanti e si attiva per normare l’uscita dei mezzi. Stando a quanto rilevato dagli agenti della Polizia Locale, però, l’apparecchio non era funzionante. Sarà competenza degli agenti che hanno effettuato i rilievi capire se possa essere stato concausa dell’incidente di oggi pomeriggio.

Leggi anche:  Ubriaco alle 8 di mattina, 21enne soccorso dall'ambulanza

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI