Una tragedia si è consumata poco prima delle 8 di oggi, lunedì, nei pressi della stazione ferroviaria di Olgiate Molgora. Una donna di 38 anni  anni è stata infatti travolta  e uccisa dal treno in corsa: inutile lo spiegamento di mezzi di soccorso, per la giovane non c’è stato nulla da fare. La circolazione ferroviaria è in tilt. Lo raccontano i colleghi di Giornaledilecco.it

Tragedia a Olgiate

Ignote al momento le cause del drammatico episodio avvenuto pochi minuti prima delle 8 di questa mattina nei pressi della stazione di Olgiate Molgora, anche se l’ipotesi drammaticamente più probabile è che si sia trattato di un gesto volontario.

 

Immediata è scattata la chiamata di soccorso e sul posto, in codice rosso, si stanno portando ambulanza, auto medica e Carabinieri. Sul posto della tragedia insieme a sanitari e forze dell’ordine  anche I Vigili del Fuoco e  il sindaco di Olgiate Giovanni Bernocco insieme al vicesindaco Maurizio Maggioni.

La situazione della circolazione

Completamente bloccata la circolazione ferroviaria. Tutti i passeggeri del treno sono scesi e  Trenord sul suo sito ha comunicato la possibilità che i convogli lungo le linee Tirano-Sondrio-Lecco-Milano e Lecco-Carate-Milano possano subire ritardi fino a 120 minuti.

Leggi anche:  Che sia la volta buona? Da gennaio 15 nuovi treni anche sulle nostre linee

CLICCA QUI PER AGGIORNAMENTI SUI TRENI DELLA TIRANO-MILANO

CLICCA QUI PER AGGIORNAMENTI SULLA LECCO-MILANO

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU GIORNALEDILECCO.IT

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI