I Finanzieri del Comando Provinciale di Milano stanno procedendo alla notifica di un avviso di conclusione delle indagini emesso dalla Procura della Repubblica di Como nei confronti di 16 soggetti indagati, a vario titolo, per traffico di droga.

Droga, 16 arresti

Le indagini, dirette dal Procuratore della Repubblica di Como Nicola Piacente  e dal sostituto  procuratore Antonio Nalesso,  hanno permesso di accertare plurime spedizioni di sostanze stupefacenti in Italia e in Svizzera, a seguito dei quali sono state complessivamente arrestate 16 persone.

Maxi sequestro

Sono stati sequestrati 440 chili di marijuana,  10  di eroina e circa 200  di sostanza destinata al taglio dell’eroina.  Nel corso delle complesse attività investigative, condotte dal Nucleo di Polizia EconomicoFinanziaria di Milano, è stato appurato come gli indagati, tutti di etnia albanese, abbiano importato sostanze stupefacenti dall’Albania per la successiva rivendita sul territorio nazionale ed in Svizzera, utilizzando modalità di comunicazione criptiche ed articolati  sistemi di occultamento.

Perquisizioni in corso

Sono tuttora in corso di esecuzione numerosi decreti di perquisizione nelle province di Como, Milano, Genova e Lucca