Era ai domiciliari, ma non aveva perso il vizietto dello spaccio di cocaina. E così è nuovamente finito nei guai.

Spaccia cocaina ai domiciliari

L’uomo, un quarantenne di origine marocchina, residente a Melzo, era stato di recente sottoposto alla misura cautelare degli arresti presso la propria abitazione. Ma, nonostante le restrizioni, aveva proseguito nella sua attività illecita.

Preso sul fatto

Quando i carabinieri, nei giorni scorsi, si sono presentati a casa sua per un controllo, lo hanno trovato mentre cedeva tre dosi di stupefacente ad altrettanti clienti, in fila sulla porta. La droga, 4,5 grammi, e 150 euro (ritenuti provento di spaccio) sono stati sequestrati e l’uomo è stato arrestato.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI