Da un normale controllo stradale… soldi e droga nel cruscotto dell’auto. Spacciatori d’oggi con “rimedi” senza tempo: ma non è bastato (per fortuna).

Droga nel cruscotto

Come racconta GiornaledeiNavigli.it, lo hanno fermato per un normale controllo, mentre girava tra le macchine posteggiate in un parcheggio di Milano. Gli hanno chiesto di aprire la macchina, per verificare che fosse tutto in ordine, ma una volta all’interno si sono accorti che quel cruscotto aveva qualcosa che non andava…

Perquisizione e… sorpresa

Hanno perquisito con attenzione il veicolo e hanno aperto il cruscotto dove l’uomo, di origini marocchine, aveva nascosto tre panetti di cocaina. I poliziotti hanno subito portato l’auto in officina per procedere a un’ispezione ancora più approfondita, trovando così altri tre pacchi di sostanza.

Quattro chili di cocaina e 4mila euro

In totale, quattro chili (quattro!) di cocaina. Non è tutto: gli agenti hanno trovato anche dei pacchetti di soldi, circa 4mila euro in contanti. Ed è scatatto l’arresto per spaccio.