Fara tubercolosi a scuola, dopo i test ad alunni e personale arriva un comunicato dell’Ats.

Fara tubercolosi: le indagini continuano

A seguito del caso di tubercolosi riscontrato a scuola qualche settimana fa, l’Ats ha attivato l’indagine epidemiologica. E ieri l’Istituto comprensivo ha pubblicato un comunicato a firma del responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica Elisa Maria Martorana.
“Come da procedura per la prevenzione, il controllo e la sorveglianza
della malattia tubercolare, sono stati individuati i contatti stretti del caso, nell’ambito della scuola primaria per l’esecuzione degli interventi specifici (test tubercolino secondo Mantoux) – si legge – Si precisa che l’eventuale esito positivo al test tubercolinico, somministrato ai contatti coinvolti, non necessariamente significa malattia in atto. In attesa di concludere l’indagine, si rimane a disposizione per eventuali chiarimenti e ulteriori aggiornamenti”.

TORNA ALLA HOME