Finge di conoscere la moglie morta da poco: anziano truffato. Il malvivente è riuscito a intrufolarsi nella casa della vittima, rubando il portafoglio.

Anziano truffato in casa

Ancora truffe nel Nord Milano. E ancora una volta, a finire nel mirino dei balordi (qualsiasi sia il loro modus operandi) sono gli anziani, che vivono soli. In questo caso, la vittima ha subito recentemente un grave lutto. E il truffatore ha dato dimostrazione di conoscere le vicende personali del derubato. La vicenda è avvenuta in due giorni. Mercoledì, il malvivente ha preso di mira l’anziano per strada. Lo ha avvicinato, sostenendo di essere il figlio di un’amica della moglie, venuta a mancare da poco. Il truffatore è riuscito a farsi dire l’indirizzo di casa. E giovedì si è presentato davanti alla porta dell’appartamento, che si trova a Bresso.

Sparito il portafoglio con i soldi

Una volta entrato in casa, il balordo (avanzando la scusa di dover consegnare dei soldi) ha convinto l’anziano a mostrargli il suo portafoglio. E’ bastato un attimo di distrazione da parte della vittima: il truffatore è poi scappato con lo stesso portafoglio, che al suo interno conteneva poco più di 100 euro. Sull’episodio stanno ora indagando i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. Proprio la Stazione dell’Arma di Sesto, pochi giorni fa, aveva rintracciato e denunciato due truffatori.