Fuma uno spinello in faccia ai carabinieri e finisce nei guai. I militari hanno trovato la droga a casa… della mamma.

Fuma uno spinello in faccia ai carabinieri

Ieri mattina, martedì, due carabinieri, liberi dal servizio e impegnati in un allenamento di corsa lungo il sentiero Valtellina, hanno incrociato in un soggetto che, portando a passeggio i suoi cani, fumava uno spinello. Si trattava di un 44enne di Sesto San Giovanni in visita alla mamma. I due carabinieri, investiti da una zaffata del tipico odore di marijuana, senza indugiare intervenivano bloccando l’uomo e richiedendo il supporto della pattuglia.

La perquisizione a casa della mamma

Nell’appartamento della mamma i militari hanno trovato diversi grammi di marijuana e materiale atto al confezionamento; mentre nella sua casa milanese, i carabinieri di Sesto San Giovanni, hanno rinvenuto altri grammi di hashish e erba, 2 piante di marijuana in vaso, un bilancino di precisione e foglie essiccate presumibilmente usate per il taglio. L’uomo è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Sondrio per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI