Furto di portafogli: denunciato ladro dalle “mani di velluto”. Era riuscito a derubare un cliente in una sala scommesse. Rintracciato dai Carabinieri grazie alle telecamere.

Denunciato dopo il furto di un portafoglio

I Carabinieri della Stazione di Sesto San Giovanni sono riusciti a risalire all’uomo autore del furto con destrezza. Si tratta di un cittadino di nazionalità ecuadoregna di 46 anni. Era il 9 gennaio scorso, quando l’uomo ha preso di mira un suo connazionale di 24 anni che si trovava all’interno di una sala scommesse di viale Casiraghi, a Sesto San Giovanni. Il derubato si era accorto che era sparito il suo portafoglio con dentro 200 euro. Da qui la decisione di rivolgersi ai Carabinieri, presentando denuncia. Entrambi sono regolari in Italia e risiedono a Cinisello Balsamo.

Le immagini delle telecamere risolvono il “giallo”

Dopo la querela, i Carabinieri sestesi decisero di controllare le immagini di videosorveglianza dell’esercizio. E guardando il video, poco prima dello scoccare delle 20, ecco spuntare fuori colui che da lì a pochi istanti si sarebbe dimostrato il ladro. Si era avvicinato alla vittima, riuscendo a sfilare il portafoglio dal giubbotto senza che il 24enne si accorgesse di nulla. Il 46enne – rintracciato dai militari nella giornata di ieri, giovedì – è stato denunciato per furto con destrezza. Alla faccia della solidarietà tra connazionali…