Furto e droga, due stranieri arrestati a Pioltello. Doppia operazione dei carabinieri della Tenenza pioltellese domenica 25 novembre.

Furto sul treno

Attorno alle 7 è stato arrestato in stazione un 23enne del Senegal colpevole di aver sottratto un cellulare a un 22enne egiziano sul treno. Avvicinatosi alla vittima, con destrezze era riuscito a sfilargli dai pantaloni uno smartphone di ultima generazione. Il suo gesto, però, non era sfuggito a un amico della vittima, che ha contattato immediatamente il 112. In stazione è dunque arrivata una pattuglia che lo ha arrestato. Processato oggi, lunedì, per direttissima, è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora in provincia di Milano.

Mandato d’arresto europeo

Poche ore più tardi i militari di Pioltello hanno dato esecuzione a un mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità giudiziaria tedesca. Qualche giorno fa era pervenuta la segnalazione della possibile presenza di un 27enne afghano ricercato per induzione all’uso di stupefacenti, reato commesso in Germania quest’anno. Nel corso di un servizio di controllo, i carabinieri lo hanno riconosciuto e arrestato. E’ stato portato a San Vittorio in attesa della richiesta di estradizione che sarà formulata dalle autorità teutoniche.

Leggi anche:  Ruba un albero di Natale del Comune, ma viene beccata dalle telecamere

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI