Si aggirava per le strade di Sesto San Giovanni scalzo e in mutante, con lo sguardo perso nel vuoto. E chi sa per quante ore ha camminato così, tenendo in mano scarpe e pantaloni, alla ricerca della via di casa distante diverse chilometri.

Era partito dalla sua casa a Paderno Dugnano

Protagonista della disavventura finita a lieto fine grazie all’intervento degli agenti della Polizia locale, è stato un anziano di Paderno Dugnano. Il pensionato, classe 1938, è stato fermato lunedì mattina all’incrocio tra via Marelli e via Gorizia. Mentre erano impegnati in un pattugliamento del territorio, i vigili hanno subito notato la presenza del pensionato che girava seminudo per la strada.

Confuso non ricordava come avesse raggiunto Sesto

Quando lo hanno avvicinato, il vecchietto ricordava a fatica il suo nome, era in evidente stato confusionale e non sapeva dire cosa avesse fatto nelle ore precedenti, né come fosse arrivato fino a Sesto San Giovanni. Gli agenti lo hanno quindi portato al Comando di via Volontari del Sangue. Grazie ai documenti trovati in suo possesso, i vigili sono riusciti a risalire alla figlia del pensionato, residente a Paderno Dugnano: in questo modo è stato possibile consegnarlo alle amorevoli cure dei famigliari.