Ennesimo tamponamento a catena lungo la Sp 179 di fronte all’ingresso del distributore Repsol di Grezzago, a causa di una manovra scorretta provocata da un quarto mezzo.

Incidente davanti al distributore

Questa mattina, venerdì 8 febbraio 2019, intorno alle 10, tre autovetture sono rimaste coinvolte in un sinistro. Si tratta di una Fiat Stilo e di due Toyota I. I conducenti sono tre maschi, un sessantaseienne residente a Varpio d’Adda, un ventunenne di Robbiate e un trentacinquenne di Trezzo sull’Adda.  I mezzi stavano percorrendo la Provinciale in direzione Trezzano Rosa quando, all’improvviso, davanti a loro una autovettura (pare una Renault Clio grigia) ha frenato improvvisamente per svoltare a sinistra. Il suo intento era infatti quello di raggiungere il distributore, tagliando la linea continua.

Per fortuna nessun ferito

I tre veicoli sono quindi stati coinvolti nel sinistro, mentre il veicolo che aveva svoltato per fare benzina, dopo aver fatto il pieno pare si sia dileguato. Sul posto, su segnalazione dei carabinieri, è quindi giunta una pattuglia della Polizia Locale, guidata dal comandante Gabriele Garberoglio, per effettuare i rilievi del caso. E per fortuna nessuno dei tre coinvolti è rimasto ferito.

Leggi anche:  Furto di alcolici al supermercato, arrestata coppia

Davanti alla locale c’è stata l’ennesima svolta pericolosa

Mentre gli agenti si trovavano ancora sul posto con i lampeggianti accesi del mezzo di pattuglia e intenti a svolgere il servizio di viabilità e supporto alle persone coinvolte nel sinistro, incredibilmente un altro veicolo ha effettuato la svolta vietata e pericolosa davanti ai loro occhi. “Il conducente ovviamente è stato sanzionato – ha spiegato lo stesso comandante – Ma questo è amaramente esplicativo del fatto che gli automobilisti sono molto disattenti e violano sistematicamente per abitudine i divieti della segnaletica stradale verticale e orizzontale in quel luogo”.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.