Guarda una gara di tiro sportivo in tv ed esce in balcone con la pistola. Momenti di paura per i residenti, che hanno chiamato il 112. L’arma è risultata poi a pallini.

Esce in balcone con una pistola

Mobilitazione di Carabinieri (con giubbotti antiproiettile e dispositivi di sicurezza) nella serata di ieri, martedì, in via Don Minzoni, a Sesto San Giovanni. L’allarme è scattato attorno alle 21.30, quando un residente del palazzo ha notato l’uomo al centro della vicenda, un 60enne, sul balcone di casa. In mano, ha spiegato il cittadino al 112, sembrava che tenesse un’arma da fuoco. Arrivati sul posto con due gazzelle della Compagnia di Sesto, i militari hanno individuato l’appartamento al centro della segnalazione. E con le dovute precauzioni (non era infatti ancora chiaro se l’arma fosse vera o finta) sono riusciti a fare ingresso nell’immobile. Il sestese aveva sì impugnato l’arma, che però è risultata essere a pallini, di una tipologia in libera vendita, per la quale la detenzione è possibile senza permessi o licenze.

Leggi anche:  Doppia rapina in sala slot

La situazione è poi tornata alla normalità

L’arma non sarebbe stata puntata contro nessuno. Inoltre non è stato sparato alcun colpo. Nei confronti del 60enne, quindi, non sono stati presi al momento provvedimenti. Il 60enne ha spiegato all’Arma che non era sua intenzione alimentare la paura dei vicini e che era uscito in balcone dopo aver visto in televisione una gara professionistica di tiro sportivo.