E’ stato denunciato per guida senza patente e dovrà pagare una multa da 2mila euro il 49enne fermato dalla Polizia Locale di Trezzo lo scorso giovedì.

Guida senza patente beccato ai controlli

L’uomo, un 49enne di origine marocchina, stava circolando a bordo della sua Bmw quando è transitato lungo via Biffi, dove era appostata una pattuglia degli agenti trezzesi. Alla vista della Polizia ha cercato di evitare il posto di blocco imboccando via  Risorgimento, ma il suo repentino cambio di direzione non è passato inosservato agli agenti che si sono messi in moto per intercettarlo e fermarlo.

Recidivo con patente sospesa

Così lo hanno anticipato in via Vittorio Veneto dove sono riusciti a farlo accostare. Di fronte alla richiesta di esibire i documenti personali, l’uomo ha asserito di esserseli dimenticati  e ha fornito agli agenti false generalità. I poliziotti non hanno abboccato e, grazie ai controlli incrociati, sono risaliti alla vera identità del 49enne. Che è risultato essere recidivo in merito alla guida senza patente. L’uomo infatti era stato denunciato per guida in stato di ebrezza nel 2007, con patente sospesa e quindi revocata nel 2008. Non contento, era già stato beccato senza patente al volante nel 2013,2014 e 2018.

Leggi anche:  Ribaltamento in autostrada, alcol e infortunio SIRENE DI NOTTE

Un conto ben salato

Oltre a denunciare l’uomo, gli agenti lo hanno anche pesantemente sanzionato: 1.ooo euro per la guida senza patente e altri 800 per omessa assicurazione. Una multa da circa 400 euro è stata comminata anche alla donna che si trovava sul lato passeggero, risultata essere la moglie del proprietario del veicolo. La donna è stata sanzionata per incauto affidamento.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.