Incendio a Liscate novità dalle rilevazioni effettuate dai tecnici Arpa sul sito della Muller & Koster. Secondo i tecnici non ci sarebbero rischi per le persone e nemmeno per l’ambiente.

Incendio a Liscate le ultime rilevazioni

Dopo le fiamme che tra venerdì e sabato hanno letteralmente divorato due di tre capannoni dell’azienda che sorge al confine tra Melzo e Liscate, continuano le verifiche da parte di Arpa e Ats.  Anche stamattina i tecnici preposti hanno effettuato campionamenti di aria e terra per capire lo stato dell’arte dopo l’esplosione dell’azienda chimica. Sin dalle prime ore era stato scongiurato il rischio di una nube tossica, ma la soglia dell’attenzione era rimasta altissima.

Le rassicurazioni del sindaco

“Dai monitoraggi effettuati non emerge nessun dato fuori dalla norma – ha spiegato il sindaco  Alberto Fulgione, attivo sulla questione sin dalle drammatiche ore dei primi soccorsi – Dati alla mano posso rassicurare i cittadini di Liscate si per quel che riguarda la salute dei residenti che per eventuali conseguenze sull’ambiente. Voglio ringraziare tutte le forze coinvolte nell’emergenza che hanno prontamente messo in atto le procedure a tutela della salute pubblica”.

Leggi anche:  Incidente mortale, motociclista perde la vita VIDEO

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.