Incendio  Cologno, la relazione dell’Arpa esclude pericoli.

Incendio Cologno

Lo scorso martedì, 9 ottobre, si è sviluppato un devastante rogo presso i capannoni della “Galvaniche Ambrosiana” di viale Spagna. All’inizio si era temuto il rischio esplosione, ma nelle ore successive il pericolo era rientrato ed erano anche state escluse conseguenze per l’ambiente. Ora a certificarlo è la relazione dell’Arpa, giunta in Comune.

Il parere di Arpa

“La prima cosa da sottolineare è che i tecnici dell’Agenzia escludono che l’evento possa essere definito incidente rilevante – spiega il sindaco Angelo Rocchi – E’ importante anche il rilievo che nella zona interessata dall’incendio non vi erano serbatoi o cisternette con sostanze pericolose, perché le fiamme si sono sviluppate in un reparto in corso di demolizione. Inoltre la relazione esclude la presenza di evidenze di acque e contaminazioni nella zona del Lambro. Nel corso di un sopralluogo successivo, effettuato mercoledì mattina, i tecnici ARPA hanno rilevato che l’incendio ha interessato una parte “marginale” della copertura in amianto del capannone adiacente”.

Leggi anche:  Bimba di 3 anni cade dalle giostre, paura a Trezzano Rosa

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook MartesanaEventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Martesana: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

.