Infortunio sul lavoro, si taglia il dito in cantiere. E’ successo oggi pomeriggio a Vimodrone, vicino alla centralina che rifornisce il San Raffaele.

Infortunio sul lavoro, si taglia il dito in cantiere

Infortunio sul lavoro oggi pomeriggio, mercoledì, in via Cassinella. Un 48enne di una ditta esterna stava montando una torre vaporizzatore nei pressi della centralina che rifornisce il San Raffaele. A un certo punto il dito dell’operaio è rimasto schiacciato tra due pezzi. I colleghi hanno così chiesto aiuto e sul posto è arrivata un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Vimodrone, insieme a una pattuglia della Polizia Locale.

Non c’è stata amputazione

Il personale del 118 ha prestato i primi soccorsi al ferito, che è stato portato in codice giallo al vicino ospedale. Il dito, nonostante il profondo taglio, non è stato amputato.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI