Insulta la ex e la strattona per costringerla a salire in macchina con lui e quando arrivano i carabinieri fa resistenza. Arrestato 23enne.

Insulta la ex e cerca di caricarla in auto

Lei si stava godendo la festa di paese a Cambiago (iniziata venerdì sera e che si concluderà stasera, domenica) quando il suo ex si è presentato insultandola e strattonandola per farla salire in macchina con lui e andare via insieme. Una scena a cui hanno assistito diverse persone che stavano partecipando alla kermesse. Sono stati proprio alcuni di loro, preoccupati che la situazione precipitasse, ad allertare le Forze dell’ordine. E’ successo venerdì 23 agosto 2019, intorno a mezzanotte.

L’intervento dei carabinieri

A quanto riferito l’uomo, un albanese di 23 anni, è arrivato alla festa già ubriaco. Voleva che la sua ex tornasse con lui a tutti i costi e le ha chiesto di tornare a casa insieme cercando di farla salire in auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Gorgonzola, competenti per territorio. Al loro arrivo il 23enne, già denunciato per maltrattamenti nei confronti dell’ex, una 25enne brasiliana, ha opposto resistenza continuando a insultare la donna. E’ stato quindi arrestato per maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Leggi anche:  Attentato incendiario all'autofficina

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.