Investito un pedone a Inzago. E’ il fatto più grave che, nella notte tra sabato 2 marzo 2019 e domenica ha richiesto l’intervento del 118.

Investito un pedone

L’episodio più grave della notte tra sabato 2 marzo 2019 e oggi, domenica, è avvenuto a Inzago pochi minuti dopo l’una quando un 36enne è stato investito lungo la Sp 525. Sul posto si sono recate un’ambulanza e un’automedica che, dopo le prime cure in loco, hanno trasportato il 36enne in codice rosso, all’ospedale San Raffaele di Milano.

Incidenti a Gessate

La serata dei soccorritori si è aperta con due incidenti avvenuti a Gessate. Il primo alle 20.30 lungo la ex Ss. 11 per il ribaltamento di un veicolo che ha coinvolto tre persone, due donne di 20 e 60 anni e un uomo di 66. Sul posto sono giunte un’ambulanza e un’automedica in codice giallo, ma nessuna persona è stata trasportata in ospedale. Poco più di un’ora dopo ancora sirene spiegate a Gessate per un incidente stradale avvenuto in via Monza tra due auto. Coinvolti una donna di 75 anni e un uomo di 78. Sul posto sono arrivate un’automedica  e  un’ambulanza che ha trasportato una delle persone coinvolte all’ospedale di Melzo in codice verde.

Leggi anche:  Incidente tra auto e moto, 17enne in ospedale

Intossicazione etilica a Pioltello

Nel corso della notte tra sabato e domenica i soccorritori sono entrati in azione altre due volte. Pochi minuti prima delle 23 un’ambulanza è stata chiamata a intervenire a Sesto San Giovanni in via Campari per una 50enne colta da malore. La donna è stata trasportata in “verde” al San Gerardo di Monza. Poco dopo l’una e trenta, invece, il 118 è entrato in azione a Pioltello in via alla Stazione per un’intossicazione etilica. Un 36enne è stato trasportato dai soccorritori in codice verde, all’ospedale di Melzo.

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE