L’intera Vignate si è stretta intorno alla famiglia di Chiara Venuti, la 25enne deceduta la scorsa domenica a seguito di un incidente stradale. Oggi, sabato 16 febbraio, si è tenuto il suo funerale.

Vignate in lacrime per Chiara

Centinaia di persone si sono riunite nella chiesa prepositurale per stare vicini alla mamma, al papà e al fratello della 25enne. Familiari, colleghi di lavoro, amici e conoscenti, tutti hanno voluto far sentire la propria vicinanza dopo una tragedia che ha scosso l’intero paese. Perché una ragazza solare, energica, allegra, sempre pronta a spendersi per gli altri ha terminato troppo presto il suo cammino su questa Terra.

Le parole di don Fulvio

A presiedere la Messa il parroco accompagnato da don Fulvio Bertini. A lui è spettato il compito di ricordare la giovane durante l’omelia. Parole struggenti che hanno tracciato il disegno di una 25enne piena di sogni e di desideri. Un vuoto che resterà nei cuori di tanti, di tutti coloro che l’hanno conosciuto. Viva e genuina la commozione delle persone presenti.

L’orgoglio di mamma e papà

Prima di accompagnare la salma di Chiara verso il cimitero hanno preso la parola anche i genitori della 25enne. “E’ stato un onore crescerti per questi 25 anni – ha detto la madre – Rifarei tutto e molto altro in più. Chiara era in procinto di laurearsi, un motivo di orgoglio  al di là di tutto. Era una ragazza fantastica con un’interiorità immensa. Potrei andare avanti a parlare per ore, ringrazio tutti per essere stati qui”. Parole cui ha fatto eco il padre con le lacrime agli occhi: “Sono orgoglioso di essere stato il papà di una bambina dolce”.

Leggi anche:  Incidente sulla Statale 36: scendono dall'auto e vengono travolti, morto un 22enne di Civate VIDEO

Addio in musica

Verso il cielo sono stati lanciati palloncini bianchi e rosa, mentre sul sagrato risuonava la musica di Andrea Bocelli “Fall on me”, canzone amata da Chiara. Gli amici le hanno dedicato anche un grande striscione: “Vivere nel cuore di chi resta vuol dire non morire mai. Il tuo sorriso continuerà a risplendere nei nostri ricordi. Fai buon viaggio con le tue bellissime ali. Ti amiamo piccola Chia”.

Leggi anche: arrestato il vero guidatore dell’auto coinvolta nell’incidente.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.