Lunga attesa al Pronto soccorso: si arrabbia e spacca una vetrata. Prima ha insultato i medici. E’ stato denunciato per danneggiamento dai Carabinieri.

Lunga attesa al Pronto soccorso. E si arrabbia

Il Pronto soccorso dell’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo è stato lo scenario dell’ennesimo episodio di intemperanza all’interno di un nosocomio. Protagonista (in negativo) della vicenda di giovedì mattina un cittadino di nazionalità egiziana di 32 anni, che era andato in ospedale perché si sentiva poco bene. Le sue condizioni di salute, però, non erano affatto preoccupanti. Anzi. Basti pensare che al triage gli era stato dato il codice bianco. Le ore sono passate e a un certo punto, “stanco” di attendere, il 32enne è andato su tutte le furie.

Insulta i medici e spacca la vetrata con un pugno

Prima ha iniziato a insultare e inveire nei confronti dei medici. Poi, con un sonoro pugno, ha seriamente danneggiato la vetrata del triage. Immediata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto una gazzella dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. Il 32enne, domiciliato a Cinisello Balsamo, è stato bloccato e denunciato per danneggiamento.