Lutto a Inzago per la scomparsa di Abramo Facchinetti, ex assessore e consigliere, attivo nel volontariato e nel sociale. Era in sella alla sua amata bicicletta quando è stato investito.

Lutto a Inzago

Abramo Facchinetti, 74 anni, si è spento ieri, martedì 9 luglio 2019, in ospedale. Domenica era stato investito a Truccazzano mentre si trovava in sella alla sua amata bicicletta. Le condizioni sono apparse subito molto gravi e nonostante i tentativi dei medici di salvarlo l’inzaghese non ce l’ha fatta. L’uomo era molto conosciuto in paese e in tanti appena appresa la triste notizia si sono stretti attorno alla moglie, ai tre figli e ai cinque nipoti.

Ex assessore e consigliere

Facchinetti era stato assessore all’Ambiente durante il primo mandato di Benigno Calvi e consigliere nel secondo, prima di maggioranza poi come indipendente. Si è sempre battuto per ciò in cui credeva e faceva parte del Comitato no biogas che lotta contro l’installazione di un impianto per la produzione di biogas a Masate. Tra le sue passioni, oltre all’impegno politico, sociale e nel mondo del volontariato, c’erano i giri in bicicletta per visitare chiese e monumenti lombardi. Al momento la salma resta a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà fare chiarezza sull’incidente. Con tutta probabilità i funerali verranno celebrati la prossima settimana.
Tutti i dettagli e il ricordo dei familiari sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola e online da sabato 13 luglio 2019.

Leggi anche:  Progetto musicale inclusivo alla Sacra Famiglia

LEGGI ANCHE

Ancora grave il ciclista investito a Truccazzano

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.