Malore in casa per una donna nella tarda mattinata di oggi a Canonica d’Adda in via Fara. La donna è rimasta chiusa in casa e per salvarla si è reso necessario l’intervento dei Vigili del fuoco.

Malore in casa, salvata dai pompieri

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la figlia della donna, insospettita perchè la madre, contrariamente alle sue abitudini, non rispondeva alle sue ripetute chiamate. Così, intorno alle 11.30, ha allertato i vigili del fuoco. L’intervento dei pompieri con l’autoscala è stato provvidenziale. I vigili del Fuoco di Treviglio sono riusciti ad aprire la casa per permettere l’accesso ai soccorritori della Croce Bianca di Boltiere. La donna è stata trasportata in ospedale.

TORNA ALLA HOME