Marco Carta arrestato per furto aggravato di sei magliette. Oggi però, sabato 1 giugno 2019, dopo il processo per direttissima, il cantante è stato rimesso in libertà.

Marco Carta arrestato per furto aggravato di sei magliette

Era stato messo agli arresti domiciliari Marco Carta, il cantante che ha vinto Sanremo nel 2009 e il talent show Amici di Maria De Filippi l’anno prima.

Liberato dopo il processo

“E’ stata dimostrata la totale estraneità, l’arresto non è stato convalidato e non è stata applicata alcuna misura cautelare. Lui è estraneo a qualsiasi addebito. Il fatto è attribuibile ad altri soggetti” ha dichiarato con soddisfazione ai media Ciro Simone Giordano, il legale del cantante al termine del processo per direttissima celebrato al tribunale di Milano.

L’arresto ieri sera

Il 34enne originario di Cagliari era stato arrestato ieri sera, insieme a una donna di 53 anni, per furto aggravato. Il cantante si trovava alla Rinascente di piazza Duomo a Milano ed era stato accusato di avere tolto l’antitaccheggio a sei magliette, per un valore complessivo di 1.200 euro.

Leggi anche:  Pattuglia dell'Arma aggredita alla Festa della Pro Loco di Bellinzago Lombardo

Bloccato all’uscita della Rinascente in Duomo

La security del negozio lo ha bloccato all’uscita, quando è suonato l’allarme: infatti, non era stata eliminata dai capi d’abbigliamento la placchetta flessibile, rilevata dal sistema di sicurezza della Rinascente. La Polizia Locale lo aveva così bloccato e arrestato.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.