Il Servizio mensa della scuola di Grezzago costerà di meno al Comune, ma un po’ di più alle famiglie. Il prezzo base sale di 50 centesimi e si ridurranno lievemente le famiglie che potranno usufruire dell’Isee per ottenere sconti sui buoni pasto.

E’ in vigore il nuovo appalto della mensa scolastica

Il Servizio mensa della scuola costerà di meno al Comune, ma un po’ di più alle famiglie. Il prezzo base sale di 50 centesimi e si ridurranno lievemente le famiglie che potranno usufruire dell’Isee per ottenere sconti sui buoni pasto. E’ stata infatti aggiudicata nei giorni scorsi la procedura aperta per la concessione del servizio pubblico (che comprende anche la consegna del pranzo a domicilio agli anziani) per i prossimi tre anni. A vincerla è stato il vecchio gestore, una società bergamasca, l’unico a partecipare alla gara. E la novità più importante è legata al fatto che il buono pasto sale da 4 euro e dieci a 4 euro e sessanta centesimi.

Leggi anche:  Bellinzago, 374mila euro per le scuole

Leggi la notizia completa sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 21 settembre 2019 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.